Iva/ Misiani (Pd): Berlusconi è riuscito a farla aumentare. Missione compiuta, ha voluto l’aumento già nel 2011

"C'è un solo uomo da ringraziare per l'aumento dell'IVA: Silvio Berlusconi. Le dimissioni di massa dei parlamentari del Pdl hanno bloccato qualsiasi intervento del Governo per scongiurare l'aumento dell'imposta". Lo ha sottolineato Antonio Misiani, parlamentare del Pd e componente commissione Bilancio della Camera. "Ma questo è solo il punto finale di un'opera iniziata nell'estate 2011, quando la sciagurata trattativa per il rientro dal deficit eccessivo condotta a da Berlusconi e Tremonti in ginocchio a Bruxelles portò ad una manovra lacrime e sangue che prevedeva - con il decreto legge 138/2011 - un primo aumento dell'IVA...

Il decreto legge del governo è una buona notizia per la scuola

Il decreto legge approvato oggi dal consiglio dei ministri rappresenta una buona notizia per la scuola italiana e bergamasca: lo Stato, finalmente, torna ad investire sulla formazione dei giovani.  In tempi non facili per la finanza pubblica il governo Letta ha invertito una tendenza negativa che durava da molto tempo. Il decreto - fortemente voluto dal PD - comprende interventi per il diritto allo studio scolastico e universitario e la riduzione del costo dell’istruzione per le famiglie, per l’orientamento e la lotta alla dispersione, con la continuità didattica all'educazione speciale attraverso l'adeguamento dell'organico di diritto...

CRISI: MISIANI (PD), GOVERNO LETTA E’ NELLA DIREZIONE GIUSTA

Il calo dello spread e' il segnale che quella imboccata dal governo Letta e' la direzione giusta. Il lavoro serio messo in atto per rilanciare l'economia e l'occupazione senza incrinare i conti pubblici sta dando i suoi frutti e la maggiore fiducia dei mercati ne e' la dimostrazione. L'Italia e' sulla buona strada per uscire dalla peggiore crisi economica dal dopoguerra. Per consolidare questi risultati serve pero' stabilita' e senso di responsabilita', evitando di rovesciare sull'esecutivo problemi che nulla hanno a che fare con gli interessi generali del Paese e rimettendo nei cassetti proposte demagogiche...

Gruppo PD Camera – Almanacco 2013

La nostra priorità è l’Italia, per questo abbiamo scelto di sostenere il governo ‘di servizio’ guidato da Enrico Letta. È una durissima prova, una sfida assai difficile.  Il governo ha una missione: sostenere la ripresa economica e fare alcune riforme. Sono obiettivi non rinviabili, per questo ci siamo assunti questa responsabilità che non potrà in alcun modo cambiare i nostri valori, ispirati ai principi della solidarietà e della giustizia, la nostra natura e la nostra identità popolare e progressista. In questi mesi complicati la chiave della nostra strategia è stata l’unità del Gruppo attorno alla...