Misiani fa i conti «La legge di stabilità salverà la Provincia» L’Eco di Bergamo, 25 gennaio 2016

Una manovra espansiva per sostenere e consolidare la crescita economica, ridurre la pressione fiscale, intervenire sull’occupazione e sul mondo del lavoro: sono alcuni degli interventi contenuti nella legge di stabilità per il 2016 approvata dal governo e presentata da Antonio Misiani, parlamentare del Pd, in occasione di un incontro organizzato in Città Alta dal Circolo 3 del partito. La legge di stabilità, ha rimarcato Misiani durante l’incontro, moderato dal segretario di circolo Alessandro Tiraboschi e dalla coordinatrice Mariangela Acerboni, ha delle ricadute dirette anche sui nostri Enti locali: «Viene superato il Patto di stabilità –...

«Più risorse ai Comuni e alle Forze dell’ordine manovra della svolta» Franco Cattaneo – L’Eco di Bergamo, 17 dicembre 2015

La manovra finanziaria è alle battute finali alla Camera con una corsa a ostacoli fra sedute notturne e inserimento degli stanziamenti anti terrorismo dopo la strage di Parigi e delle misure per salvare le 4 piccole banche in crisi. Ce ne parla il deputato del Pd Antonio Misiani, membro della commissione Bilancio e coordinatore di un gruppo di lavoro dei Dem che si è occupato di migliorare la parte della manovra riguardante gli enti locali.

L’Eco di Bergamo, 17 settembre 2015 Il reddito d’inclusione contro la povertà

Le parole dure della Caritas italiana sull’assenza di una misura strutturale di contrasto della povertà sono un giusto richiamo, che il governo deve raccogliere. Negli anni della crisi l’esclusione sociale nel nostro Paese si è allargata a dismisura: tra il 2007 e il 2014, le persone in condizione di povertà assoluta sono più che raddoppiate, passando da 1,8 a 4,1 milioni. Nessuna comunità può reggere a lungo un simile esercito di indigenti, a maggior ragione in assenza di un programma nazionale di contrasto della povertà. Nell’Europa a 15 l’Italia è rimasto l’unico Paese, insieme alla...

Eco 3 – 8 – 2015 Buone notizie per la Provincia: 30 milioni in più

A leggere il tourbillon di emendamenti che hanno ritoccato il decreto enti locali, l’impressione è di una serie di (pur preziose) «toppe» per provare a salvare una situazione che, soprattutto sul piano delle Province, è diventata davvero insostenibile. E in effetti Antonio Misiani, parlamentare Pd e relatore alla Camera del provvedimento, non nasconde la speranza che, a partire dalla legge di stabilità di cui si parlerà a settembre, «si esca da anni di manovre dettate da situazioni di emergenza, per riuscire a fare un’operazione di sistema, che dia certezze agli amministratori locali». ...