Minoranza Pd ripete ulimatum: accordo Renzi-Cav e Governo salta – Misiani: “rischioso ignorare maggioranza resuscitando Berlusconi”

Roma, 18 gen. (TMNews) - "Chiudere un accordo con Berlusconi su una legge elettorale spagnola mettendo due dita negli occhi degli altri partiti della maggioranza, farebbe saltare il governo Letta e farebbe un favore enorme al Cavaliere. Penso e spero che alla fine si possa trovare un punto di mediazione". Lo ha affermato in una dichiarazione il parlamentare Pd Antonio Misiani, ex tesoriere del partito molto vicino a Pier Luigi Bersani. "Un accordo sulla legge elettorale con Berlusconi tagliando fuori il resto della maggioranza - ha detto Misiani al quotidiano online Affaritaliani.it- sarebbe un errore....

ASCA Berlusconi: Misiani (Pd), con disoccupazione record Pdl pensa solo a lui

Roma, 31 ott - ''Nel giorno in cui l'Istat fornisce dati da incubo sulla disoccupazione, in particolar modo su quella giovanile, il Pdl con i vari Brunetta e compagnia hanno parole solo per gli interessi personali di Berlusconi. Da venti anni le forze politiche espressione di Silvio Berlusconi, hanno sottomesso il bene dell'intero Paese alle sue convenienze.  Da mesi, mentre l'Italia si dibatte in difficolta' enormi, non sanno fare altro che ricattare un giorno si e uno no il governo, chiedendo un salvacondotto per il loro capo. Una condotta indegna fatta sulle spalle degli italiani''....

Comunicato – Alitalia, Misiani: “Trovare un nuovo partner, ma paghiamo l’errore di Berlusconi”

Pdl impedì vendita nel 2008, la propaganda Berlusconi ci è costata 5mld. “Se Air France esce di scena è necessario ripensare la strategia industriale e lavorare per individuare un nuovo partner. Il tempo stringe e purtroppo paghiamo il disastro fatto da Berlusconi e dal Pdl, che strumentalmente impedirono la vendita della nostra compagnia di bandiera ai francesi. Un errore che è costato ai contribuenti italiani circa 5 miliardi di euro. Berlusconi ha fatto perdere al nostro Paese 2,4mld, a tanto ammontava l’offerta di Air France, a cui però devono essere aggiunti tutti i debiti della...

Iva/ Misiani (Pd): Berlusconi è riuscito a farla aumentare. Missione compiuta, ha voluto l’aumento già nel 2011

"C'è un solo uomo da ringraziare per l'aumento dell'IVA: Silvio Berlusconi. Le dimissioni di massa dei parlamentari del Pdl hanno bloccato qualsiasi intervento del Governo per scongiurare l'aumento dell'imposta". Lo ha sottolineato Antonio Misiani, parlamentare del Pd e componente commissione Bilancio della Camera. "Ma questo è solo il punto finale di un'opera iniziata nell'estate 2011, quando la sciagurata trattativa per il rientro dal deficit eccessivo condotta a da Berlusconi e Tremonti in ginocchio a Bruxelles portò ad una manovra lacrime e sangue che prevedeva - con il decreto legge 138/2011 - un primo aumento dell'IVA...