La riforma fiscale sarà "a tappe; vuol dire che la implementeremo a step sapendo che le risorse che abbiamo a disposizione sono oggettivamente contenute il primo anno e che possono crescere negli anni successivi". Lo afferma il viceministro dell'Economia, Antonio Misiani, intervenendo agli Stati generali dell’Odcec. "Dobbiamo costruire una riforma che funzioni, una legge delega che vada nella direzione del fisco del ventunesimo secolo".