L’appello. Invito trasversale di Misiani, Carnevali, Belotti e Violi ai Pesenti
La risposta: noi attenti ai risvolti sociali, ora rivolgersi al nuovo azionista