BONUS IRPEF (EX “RENZI”) Taglio cuneo fiscale: busta paga più ricca per 332mila bergamaschi

Dal 1° luglio è scattato sul territorio nazionale il taglio del cuneo fiscale previsto dalla legge di Bilancio 2019, che porta ad aumenti in busta paga per 16 milioni di lavoratori dipendenti con redditi fino a 40 mila euro; gli aumenti interessano in Italia una nuova platea di beneficiari, 4,5 milioni di persone che guadagnano dai 26.600 ai 40.000 euro e che prima erano esclusi dai bonus Irpef, per i quali gli stipendi aumenteranno di 100-80 euro netti al mese. Per altri 11 milioni di lavoratori, il vecchio bonus di 80 euro al mese che...

Misiani: a studio proroga Cig e licenziamenti più incentivi imprese

Roma, 30 giu. (askanews) - "Stiamo ragionando, in relazione al prossimo scostamento di bilancio, a una pluralità di interventi. L'obiettivo del Governo, lo dico con molta chiarezza, è riportare al lavoro tutte le persone che oggi sono in cassa integrazione. Riportare al lavoro tutti". Così il vice ministro dell'Economia, Antonio Misiani, in commissione Bilancio alla Camera dove è in corso l'esame del dl rilancio. "Ci sarà comunque una proroga degli ammortizzatori sociali sociali-Covid, e del connesso divieto di licenziamento, ma stiamo ragionando anche su strumenti di incentivazione rivolti alle imprese per accelerare il riassorbimento della...

….Sostenibilità aiuta imprese anche con la crisi

Il governo ha messo in campo "interventi di enorme portata, i più rilevanti fra quelli messi in campo nei paesi avanzati" perchè "non possiamo permetterci" di "aggravare le diseguaglianze che già esistevano e crearne nuove". E' quanto ha afferma il viceministro dell'economia Antonio Misiani al Forum ANSA 2030. Misiani ha ricordato come durante il lockdown circa il 12% delle famiglie non aveva una linea internet o device per far seguire ai figli le lezioni online "negando un diritto costituzionale". Per fronteggiare la recessione, l'esecutivo, ha aggiunto Misiani ha avviato un'azione "poderosa di politica economica con...