Misiani: “I soldi ci sono. Riusciremo ad aiutare chi ne avrà bisogno” Intervista a Repubblica 7-6-2020

Il viceministro dell'Economia: "L’Inps sta facendo un lavoro straordinario fra mille difficoltà. Abbiamo dovuto cambiare procedure farraginose. Adesso serve un salto di qualità e un ammortizzatore universale disponibile per tutte le imprese, autonomi compresi" ROMA - "I lavoratori vanno pagati prima possibile", dice Antonio Misiani, viceministro pd dell'Economia. "Stiamo monitorando la spesa per la cassa integrazione e potrebbe essere inferiore a quanto stanziato. Ma se così non fosse, siamo pronti a intervenire con altre risorse, prima ancora di attivare il programma europeo Sure". Viceministro, ci sono ancora 830 mila lavoratori senza la Cig di marzo...

Misiani: “Le tasse diminuiscono dello 0,1% e la crescita sarà pari allo 0,6. Il resto sono solo chiacchiere”

Parla il vice ministro economico Antonio Misiani, front man della Manovra in aula. “In alcuni momenti abbiamo temuto di non farcela. Alla prova dell’aula poi però abbiano una tenuta migliore”. La proposta di Salvini “non è credibile”. Massima attenzione “a tutte quelle utili per far ripartire il Paese”. Tutti i numeri definitivi della legge di Bilancio

Misiani e la manovra economica «Non sarà il festival delle tasse»

Intervista a tutto campo al vice ministro dell’Economia, il senatore bergamasco del Partito democratico Antonio Misiani. «La pressione fiscale diminuisce. L’imposta sulle auto aziendali sarà radicalmente rivista». Reddito di cittadinanza da rivalutare. Quota 100 scadrà nel 2021, poi dovrà essere sostituita con un meccanismo più flessibile. Il Pd grillizzato? «No».