Il parlamentare bergamasco: la campagna referendaria rischia di degenerare in uno scontro a prescindere dal merito della riforma